Discussione:
Il laser tattico americano thel usa generatori da 15mw costruiti in Russia
(troppo vecchio per rispondere)
SAS
2004-12-19 13:22:48 UTC
Permalink
In 1994-1995, The High Temperatures Institute of the Russian Academy of
Sciences sold the Pamir-3U mobile electric generator to the United States.
The Pamir-3U had an output of 15 megawatt, dimensions of 2.5 x 2.65 x 10
meters, and weighed about 20 tons. The generator could be used in Russia
(USSR) on the ground or in outer space for power supply to long-range laser
and super high frequency weapon systems.


http://iraqwar.mirror-world.ru/tiki-read_article.php?articleId=31860

Questo gli articoli da opuscolo pubblicitario che ho letto sull'argomento
non lo dicono mica...
raffaele castagno
2004-12-19 19:01:38 UTC
Permalink
Post by SAS
http://iraqwar.mirror-world.ru/tiki-read_article.php?articleId=31860
Questo gli articoli da opuscolo pubblicitario che ho letto sull'argomento
non lo dicono mica...
Peccato che l'ATL usi un laser chimico, e non uno elettronico...

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
raffaele castagno
2004-12-19 19:10:40 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
http://iraqwar.mirror-world.ru/tiki-read_article.php?articleId=31860
Questo gli articoli da opuscolo pubblicitario che ho letto sull'argomento
non lo dicono mica...
Peccato che l'ATL usi un laser chimico, e non uno elettronico...
Precisazione: anche l'thel sfrutta un laser chimico.

I laser a stato solido sono ancora lungi dal poter essere impiegati
efficacemente. In ogni caso, a distruggere 25 katiushia è stato un laser
chimico.

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-19 19:38:41 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by raffaele castagno
Post by SAS
http://iraqwar.mirror-world.ru/tiki-read_article.php?articleId=31860
Questo gli articoli da opuscolo pubblicitario che ho letto
sull'argomento
Post by raffaele castagno
Post by raffaele castagno
Post by SAS
non lo dicono mica...
Peccato che l'ATL usi un laser chimico, e non uno elettronico...
Precisazione: anche l'thel sfrutta un laser chimico.
I laser a stato solido sono ancora lungi dal poter essere impiegati
efficacemente. In ogni caso, a distruggere 25 katiushia è stato un laser
chimico.
Ahahaha un laser chimico per cui secondo te non ha bisogno di essere
stimolato attraverso non poca energia elettrica.
raffaele castagno
2004-12-19 20:02:50 UTC
Permalink
Post by SAS
Ahahaha un laser chimico per cui secondo te non ha bisogno di essere
stimolato attraverso non poca energia elettrica.
Un laser chimico converte l'energia prodotta da una reazione chimica in
fotoni. La reazione non deve essere stimolata: basta mettere in contatto i
reagenti.

Un laser a stato solido converte l'energia elettrica prodotta da una
qualunque fonte in fotoni.

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-19 19:46:01 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by raffaele castagno
Post by SAS
http://iraqwar.mirror-world.ru/tiki-read_article.php?articleId=31860
Questo gli articoli da opuscolo pubblicitario che ho letto
sull'argomento
Post by raffaele castagno
Post by raffaele castagno
Post by SAS
non lo dicono mica...
Peccato che l'ATL usi un laser chimico, e non uno elettronico...
Precisazione: anche l'thel sfrutta un laser chimico.
altra carne al fuoco

The Pamir-3U MHD power system acceptance test program was successfully
performed in the United States in 1995. The Pamir-3U MHD system is a
portable power system that can be transported to various operational
locations. The power system is self-contained and does not require extensive
support equipment to generate the design power. A preliminary acceptance
test program, consisting of five power tests and several preliminary tests,
was conducted during august 1994 in Russia. During this test program, power
levels as high as 15 MWe were obtained, operation of the facility in various
operating modes was demonstrated and several tests were conducted where the
resistance was varied during the hot-fire test run. For the final Pamir-3U
MHD power system acceptance test program, eight hot-fire tests were
performed. The performance levels of the Pamir-3U MHD power system were
confirmed during these tests. As a result of the experiments performed, the
operational ability of the Pamir-3U MHD power system to operate in a variety
of performance modes and under a variety of operating conditions was
confirmed
raffaele castagno
2004-12-19 20:08:19 UTC
Permalink
Post by SAS
The Pamir-3U MHD power system acceptance test program was successfully
Continua a non esserci nessun riferimento ai programmi di armamenti laser,
ma solo riferimenti a test.

Immagino che con questo thread tu volessi sottolineare come gli USA
ricorrano a tecnologia russa...e allora? Hanno comprato tecnologia estera,
risparmiando soldi, guadagnando tempo, a sbafo.

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-19 20:20:22 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
The Pamir-3U MHD power system acceptance test program was successfully
Continua a non esserci nessun riferimento ai programmi di armamenti laser,
ma solo riferimenti a test.
Immagino che con questo thread tu volessi sottolineare come gli USA
ricorrano a tecnologia russa...e allora? Hanno comprato tecnologia estera,
risparmiando soldi, guadagnando tempo, a sbafo.
Diciamo che in molti campi la tecnologia sovietica era anni luce avanti a
quella americana (intanto le ricerche vanno avanti anche in Russia) e che le
applicazioni tecnologiche sovietiche e russe sono sempre e dico sempre state
più funzionali di quelle americane nel campo degli armamenti come in altri
campi legati all'industria aereospaziale.
raffaele castagno
2004-12-19 21:10:01 UTC
Permalink
Post by SAS
Diciamo che in molti campi la tecnologia sovietica era anni luce avanti a
quella americana (intanto le ricerche vanno avanti anche in Russia) e che le
applicazioni tecnologiche sovietiche e russe sono sempre e dico sempre state
più funzionali di quelle americane nel campo degli armamenti come in altri
campi legati all'industria aereospaziale.
Per esempio?

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-19 21:05:35 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Diciamo che in molti campi la tecnologia sovietica era anni luce avanti a
quella americana (intanto le ricerche vanno avanti anche in Russia) e che le
applicazioni tecnologiche sovietiche e russe sono sempre e dico sempre state
più funzionali di quelle americane nel campo degli armamenti come in altri
campi legati all'industria aereospaziale.
Per esempio?
il sistema abm sovietico e poi russo è tecnologicamente simile al vecchio
safeguard americano che otteneva una percentuale di successi paragonabile a
quella dell'nmd odierno (poco più della metà) la differenza è che il
safeguard è stato cancellato dopo che ci avevano investito 20 miliardi di
dollari dell'epoca mentre il sistema galosh è tutt'ora in servizio e pochi
giorni fa è stato testato con successo.
raffaele castagno
2004-12-20 02:33:58 UTC
Permalink
Post by SAS
il sistema abm sovietico e poi russo è tecnologicamente simile al vecchio
safeguard americano che otteneva una percentuale di successi paragonabile a
quella dell'nmd odierno (poco più della metà) la differenza è che il
safeguard è stato cancellato dopo che ci avevano investito 20 miliardi di
dollari dell'epoca mentre il sistema galosh è tutt'ora in servizio e pochi
giorni fa è stato testato con successo.
E' mia personalissima opinione che il programma abm USA avesse (ed
abbia) come scopo principale quello di mantenere viva l'attensione sul
problema. Quindi, non di RISOLVERE il problema. ATTUALMENTE nessuna
nazione (a parte Russia, Cina, India e Francia, sostanzialmente AMICHE
degli USA...) dispone di armamenti nucleari in grado di minacciare
direttamente gli USA ( a meno di non voler crede alla minaccia di Nord
Corea ed Iran...). Ciò non significa, ovviamento, che si possa abbassare
la guardia. Sempre IMHO, l'amministrazione USA sta spingendo verso una
soluzione ABM basata su sistemi LASER, vedi ABL (Air Borne Laser) et
similia. Del resto, lo sforzo nel sistema ABM è stato spinto verso
l'intercettazione dei missili, e non vero le fasi preliminari di lancio,
booster, etc. (Gli insuccessi sono dovuti a problemi in quei sistemi, e
non nell'individuazione/distruzione del bersaglio) IMHO il laser renderà
inutili gli icbm, così come i cannoni resero inutili le mura dei
castelli alla fine del medioevo. (ovviamente, tecnologie future
renderanno inutili i laser...ç'est la guerre...)

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-20 14:03:32 UTC
Permalink
Ciò non significa, ovviamento, che si possa abbassare
Post by raffaele castagno
la guardia. Sempre IMHO, l'amministrazione USA sta spingendo verso una
soluzione ABM basata su sistemi LASER, vedi ABL (Air Borne Laser) et
similia. Del resto, lo sforzo nel sistema ABM è stato spinto verso
l'intercettazione dei missili, e non vero le fasi preliminari di lancio,
booster, etc.
Il problema è che è assai difficile individuare e distruggere che so 500
missili in volo in 180 secondi (durata della fase di boost per missile a
combustibile solido) il laser sarebbe l'arma giusta se il comando e
controllo richiesto per portare a termine un'operazione del genere non fosse
una chimera, visto che se fosse possibile acquisire una capacità del genere
e metterla in orbita e proteggerla praticamente non servirebbero più a nulla
neppure i militari e tutte le altre parti dello strumento militare.

(Gli insuccessi sono dovuti a problemi in quei sistemi, e
Post by raffaele castagno
non nell'individuazione/distruzione del bersaglio) IMHO il laser renderà
inutili gli icbm, così come i cannoni resero inutili le mura dei
castelli alla fine del medioevo. (ovviamente, tecnologie future
renderanno inutili i laser...ç'est la guerre...)
vabbeh ma qua siamo alla fantascienza almeno per ora (ti ricordo che nell'83
gli usa avevano un abl con laser chimico da 400 kw il che non è molto
dissimile dall'attuale abl da un mw)... Per dirti una cosa simile può darsi
che le nanotectnologie rendano inutili i sistemi d'arma tradizionali
riducendo la guerra tra nazioni avanzate ad una sorta di lotta tra sistemi
immunitari artificiali (sto leggendo un libro che assomma anche questa
ipotesi)
SAS
2004-12-19 21:13:56 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Diciamo che in molti campi la tecnologia sovietica era anni luce avanti a
quella americana (intanto le ricerche vanno avanti anche in Russia) e che le
applicazioni tecnologiche sovietiche e russe sono sempre e dico sempre state
più funzionali di quelle americane nel campo degli armamenti come in altri
campi legati all'industria aereospaziale.
Per esempio?
l'icbm ss-24 scalpel (rt-23 designazione sovietica) non è molto dissimile
dal peacekeeper americano (100 t di massa throw weight di 4 t combustibile
solido) tuttavia oltre che ad essere una copia più fuzionale dell'ss-18
lanciabile solo da silo come il peacekeeper è anche montato su vagoni
ferroviari rendendo così molto più difficile l'individuazione e distruzione
dell'arsenale strategico da esso costituito da parte del nemico. Anche gli
americani hanno pensato a molteplici soluzioni per spiegare in maniera più
sicura i loro missili (tra cui l'assurdamente dispendioso rail garrison o il
ridicolo dense pack), ma dopo aver speso 6 miliardi di dollari in energie
intellettuali hanno deciso di montarne 50 nei silo dei minuteman riadattati
aggiungendo quasi nulla a quello che era il loro arsenale precedente.
raffaele castagno
2004-12-20 02:23:47 UTC
Permalink
Post by SAS
l'icbm ss-24 scalpel (rt-23 designazione sovietica) non è molto dissimile
dal peacekeeper americano (100 t di massa throw weight di 4 t combustibile
solido) tuttavia oltre che ad essere una copia più fuzionale dell'ss-18
lanciabile solo da silo come il peacekeeper è anche montato su vagoni
ferroviari rendendo così molto più difficile l'individuazione e distruzione
dell'arsenale strategico da esso costituito da parte del nemico. Anche gli
americani hanno pensato a molteplici soluzioni per spiegare in maniera più
sicura i loro missili (tra cui l'assurdamente dispendioso rail garrison o il
ridicolo dense pack), ma dopo aver speso 6 miliardi di dollari in energie
intellettuali hanno deciso di montarne 50 nei silo dei minuteman riadattati
aggiungendo quasi nulla a quello che era il loro arsenale precedente.
Di ciò che hai descritto non so nulla, mi informerò in un momento in cui
avrò più tempo ( e più lucidità...data l'ora sono comprensibilmente a
pezzi...)

Ad ogni modo, credo che il posizionamento su vagoni dia non pochi
grattacapi al "neo-kgb". Ovvero, postazioni poco controllabili, nonchè
distanti. Ad ogni modo, ribadisco, sono poco informato. Ciònonostante, la
messa incampo di icbm et similia mi pare un paragone poco significante,
nello stato attuale della situazione. (del resto, usa e russia non sono in
così grande disaccordo da rendere significativa una competizione sugli
armamenti a lungo raggio.

(tra parentesi, spero di ricordarmi di raccattare info su tutto ciò che
hai elencato, mi sembra roba interessante...)..

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
Alessandro Santini
2004-12-20 10:51:51 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
nello stato attuale della situazione. (del resto, usa e russia non sono in
così grande disaccordo da rendere significativa una competizione sugli
armamenti a lungo raggio.
E cio' lo conferma lo stesso Barone con le sue insinuazioni sul
generatore di pochi post sopra...

Palmiro Pangloss
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
SAS
2004-12-20 17:59:29 UTC
Permalink
Post by Alessandro Santini
Post by raffaele castagno
nello stato attuale della situazione. (del resto, usa e russia non sono in
così grande disaccordo da rendere significativa una competizione sugli
armamenti a lungo raggio.
E cio' lo conferma lo stesso Barone con le sue insinuazioni sul
generatore di pochi post sopra...
peccato sia stato venduto 10 anni fà santuzzo.... Tanto per dire 10 anni
prima della vendita del generatore la tensione usa urss rìera più alta che
mai. Le cose cambiano...
Il migliore dei mondi possibili
2004-12-20 20:34:36 UTC
Permalink
Post by SAS
peccato sia stato venduto 10 anni fà santuzzo....
Peccato che qualsiasi apparato dal livello tecnologico superiore alla
zappa senza pezzi di ricambio, manutenzione, aggiornamento, non dura 10
anni manco a spinta. Indi o quel coso non serve piu' a niente - ed hai
sparato una cazzata nei primi post - o i russki continuano a fornire
assistenza e quindi hai sparato una cazzata negli ultimi post :-P

Palmiro Pangloss
--
"Poi udii la voce del Signore che diceva: <Chi mandero'? E chi andra'
per noi?> Allora io risposi: <Eccomi, manda me!>"
Isaia 6:1-8
SAS
2004-12-20 20:41:02 UTC
Permalink
Post by Il migliore dei mondi possibili
Post by SAS
peccato sia stato venduto 10 anni fà santuzzo....
Peccato che qualsiasi apparato dal livello tecnologico superiore alla
zappa senza pezzi di ricambio, manutenzione, aggiornamento, non dura 10
anni manco a spinta. Indi o quel coso non serve piu' a niente - ed hai
sparato una cazzata nei primi post
All'epoca magari è servito a fare imparare qualcosa di utile agli americani

- o i russki continuano a fornire
Post by Il migliore dei mondi possibili
assistenza e quindi hai sparato una cazzata negli ultimi post :-P
Magari ora gli yankee fanno da soli o sono talmente stupidi da essersi
disinteressati chi lo sa....
Sai tu quello che passa per la testa di un colombo mentre ti caga testa?
SAS
2004-12-20 14:56:13 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
l'icbm ss-24 scalpel (rt-23 designazione sovietica) non è molto dissimile
dal peacekeeper americano (100 t di massa throw weight di 4 t combustibile
solido) tuttavia oltre che ad essere una copia più fuzionale dell'ss-18
lanciabile solo da silo come il peacekeeper è anche montato su vagoni
ferroviari rendendo così molto più difficile l'individuazione e distruzione
dell'arsenale strategico da esso costituito da parte del nemico. Anche gli
americani hanno pensato a molteplici soluzioni per spiegare in maniera più
sicura i loro missili (tra cui l'assurdamente dispendioso rail garrison o il
ridicolo dense pack), ma dopo aver speso 6 miliardi di dollari in energie
intellettuali hanno deciso di montarne 50 nei silo dei minuteman riadattati
aggiungendo quasi nulla a quello che era il loro arsenale precedente.
Di ciò che hai descritto non so nulla, mi informerò in un momento in cui
avrò più tempo ( e più lucidità...data l'ora sono comprensibilmente a
pezzi...)
Ad ogni modo, credo che il posizionamento su vagoni dia non pochi
grattacapi al "neo-kgb". Ovvero, postazioni poco controllabili, nonchè
distanti. Ad ogni modo, ribadisco, sono poco informato. Ciònonostante, la
messa incampo di icbm et similia mi pare un paragone poco significante,
nello stato attuale della situazione.
Guarda che il mio è un ragionamento di carattere storico visto che l'mx è
stato radiato nel 2003 e l'ss-24 sarà ritirato di qui a poco. Mi hai chiesto
esempi e te ne ho fatti due su come i sovietici fossero in grado di
dispiegare a livello operativo in maniera più funzionale le tecnologie che
avevano ha disposizione, ciò non significa che gli scienziati americani
fossero dei dementi, ma che contrariamente a quanto comunemente si pensa
l'apparato politico-industriale-militare che sta dietro a questo cose in USA
fosse assurdamente inefficiente (con grossi sospetti di corruzione) di
quello sovietico, già molto inefficiente e politicizzato, vedi il
trattamente riservato a Chelomei (che io considero veramente il miglior
manager sovietico del campo armamenti e aerospazio) da Breznev inizialmente
per poi passare ad assecondarne anche i progetti più assurdi. Il sistema USA
dimostra tuttoggi queste inefficienze croniche che si concretizzano in
sprechi enormi come l'nmd, le reti networkcentriche da miliardi di dollari e
gli scandali boeing, quello russo sembra avere imparato qualcosa dall'essere
collassato su se stesso preferendo approcci molto legati alle esigenze
generali del mercato e al contenimento dei costi, talvolta dimostrando
un'innovatività che non fà rimpiangere le realizzazioni della guerra fredda.
SAS
2004-12-20 18:00:32 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
l'icbm ss-24 scalpel (rt-23 designazione sovietica) non è molto dissimile
dal peacekeeper americano (100 t di massa throw weight di 4 t combustibile
solido) tuttavia oltre che ad essere una copia più fuzionale dell'ss-18
lanciabile solo da silo come il peacekeeper è anche montato su vagoni
ferroviari rendendo così molto più difficile l'individuazione e distruzione
dell'arsenale strategico da esso costituito da parte del nemico. Anche gli
americani hanno pensato a molteplici soluzioni per spiegare in maniera più
sicura i loro missili (tra cui l'assurdamente dispendioso rail garrison o il
ridicolo dense pack), ma dopo aver speso 6 miliardi di dollari in energie
intellettuali hanno deciso di montarne 50 nei silo dei minuteman riadattati
aggiungendo quasi nulla a quello che era il loro arsenale precedente.
Di ciò che hai descritto non so nulla, mi informerò in un momento in cui
avrò più tempo ( e più lucidità...data l'ora sono comprensibilmente a
pezzi...)
Ad ogni modo, credo che il posizionamento su vagoni dia non pochi
grattacapi al "neo-kgb". Ovvero, postazioni poco controllabili, nonchè
distanti. Ad ogni modo, ribadisco, sono poco informato. Ciònonostante, la
messa incampo di icbm et similia mi pare un paragone poco significante,
nello stato attuale della situazione. (del resto, usa e russia non sono in
così grande disaccordo da rendere significativa una competizione sugli
armamenti a lungo raggio.
Ma scusa che paragoni dovrei fare per essere attuale? Dimmi e io trovo
raffaele castagno
2004-12-20 22:59:59 UTC
Permalink
Post by SAS
Ma scusa che paragoni dovrei fare per essere attuale? Dimmi e io trovo
Difesa antimissili, navi, sottomarini, carri armati, elicotteri,
satelliti, sistemi di comando e controllo, logistica, ricerca scientifica
(militare e non), operatività, forze speciali, etc etc.

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-21 14:36:20 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Ma scusa che paragoni dovrei fare per essere attuale? Dimmi e io trovo
Difesa antimissili,
sistemi s-300 s-300v s-400 s-500 (ne ho già parlato diffusamente in questa
sede)
Post by raffaele castagno
navi,
Beh in uqesto campo sono un pò fermi per mancanza di fondi ma ti basti
sapere che il type 052c cinese (radar phased array a 4 facce e capacità di
difesa d'area) è stato costruito con l'aiuto di una compagnia ucraina e per
di più ha un armamento antinave di classe superiore rispetto a tutto ciò che
si trova in occidente oggi.

sottomarini,

Di questo ho parlato pure troppo l'ultimo post sull'argomento fa riferimento
a come lo schval (il siluro-razzo) annulla tatticamente i vantaggi della
suite sonar e maggiore silenziosità (mica tanta visto che l'akula improved
secondo la us navy è più silenzioso di un 688i e sui tavoli da disegno dei
russi c'è di meglio dell'akula improved purtroppo i fondi sono pochi) dei
sottomarini occidentali

carri armati

Beh diciamo che sono secoli avanti per quanto riguarda i mezzi di difesa
attiva (corazze kontakt e sistema di difesa arena in grado di abbattere i
missili anticarro subsonici)

elicotteri,

Beh il kamov ka-52 era un gran bell'elicottero in grado di incassare
colpi durissimi (articoli du rid del '93)
Post by raffaele castagno
satelliti,
Satelliti: ti basti sapere che disponevano di un satellite radar operativo
dal 1970 (il famoso rorsat o us-a) 10 anni prima e più che gli americani
lanciassero un lacrosse.
Post by raffaele castagno
sistemi di comando e controllo,
Quello nucleare l'ho già descritto (ricordi il perimetr?)

logistica,

Francamente la logistica militare non mi appassiona visto che la logistica
migliore del mondo è quella civile ( i portacontainer maersk potrebbero
schierare l'intero us army ovunque vi sia unbel porto in due settimane) e
comunque gli an-124 condor ucraini (e sviluppati dall'urss) sono vitali per
la NATO oggi

ricerca scientifica
Post by raffaele castagno
(militare e non)
A me interessa la ricerca nel campo militare ma ti posso dire che l'urss era
alla pari in quasi tutto

operatività,

Non ci si può fare un discorso storico visto che ad esempio negli anni '70
le fa usa erano prese parecchio male ad esempio mentre negli anni '80 si
sono riprese

forze speciali,

Francamente penso che sia come dire "ma il battaglione del genio tal dei
tali è addestrato bene?"
raffaele castagno
2004-12-21 19:59:22 UTC
Permalink
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Ma scusa che paragoni dovrei fare per essere attuale? Dimmi e io trovo
Difesa antimissili,
sistemi s-300 s-300v s-400 s-500 (ne ho già parlato diffusamente in questa
sede)
Arrow, patriot, il futuro meads, nonchè l'intero programma di difesa
laser, dal ABL al THEL.
Post by SAS
Post by raffaele castagno
navi,
Beh in uqesto campo sono un pò fermi per mancanza di fondi ma ti basti
sapere che il type 052c cinese (radar phased array a 4 facce e capacità di
difesa d'area) è stato costruito con l'aiuto di una compagnia ucraina e per
di più ha un armamento antinave di classe superiore rispetto a tutto ciò che
si trova in occidente oggi.
Beh, phased array e difesa aerea non è che siano proprio una novità...le
AEGIS USA lo fanno da anni.
Post by SAS
sottomarini,
Di questo ho parlato pure troppo l'ultimo post sull'argomento fa riferimento
a come lo schval (il siluro-razzo) annulla tatticamente i vantaggi della
suite sonar e maggiore silenziosità (mica tanta visto che l'akula improved
secondo la us navy è più silenzioso di un 688i e sui tavoli da disegno dei
russi c'è di meglio dell'akula improved purtroppo i fondi sono pochi) dei
sottomarini occidentali
Lo annulla se effettivamente efficace come l'hai posto tu. Dissero la
stessa cosa anche gli inventori del carro armato e del siluro. Che sia
più silenzioso di un 688, è quantomeno augurabile per la buona
reputazione dei progettisti "d'oltre cortina'. Sarebbe imbarazzante non
riuscire a competere con un sottomarino vecchio di vent'anni, anche se
riammodernato. Sarebbe interessante avere una comparazione con i classe
Virginia e con i Sea Wolf.
Post by SAS
carri armati
Beh diciamo che sono secoli avanti per quanto riguarda i mezzi di difesa
attiva (corazze kontakt e sistema di difesa arena in grado di abbattere i
missili anticarro subsonici)
Non di sola difesa sopravvive la componente corazzata di un esercito. Come
stanno a mobilità, potenza di fuoco, combat awarness, sistemi di
rilevamento, etc? Ce li voglio vedere, comunque, ad impiegare sistemi di
difesa attiva mentre avanzano in un centro abitato, con fanteria al
seguito...
Post by SAS
elicotteri,
Beh il kamov ka-52 era un gran bell'elicottero in grado di incassare
colpi durissimi (articoli du rid del '93)
Colpi quanto duri? Più di quelli che è in grado di incassare un AH-64?
Stiamo facendo comparazioni.
Post by SAS
Post by raffaele castagno
satelliti,
Satelliti: ti basti sapere che disponevano di un satellite radar operativo
dal 1970 (il famoso rorsat o us-a) 10 anni prima e più che gli americani
lanciassero un lacrosse.
Quanto efficiente? Abbastanza da costituire un reale vantaggio, oppure
appena sufficiente a dire "ci siamo arrivati prima noi"?
Post by SAS
Post by raffaele castagno
sistemi di comando e controllo,
Quello nucleare l'ho già descritto (ricordi il perimetr?)
Che non mi risulta fosse superiore a quello americano (arpanet).
Ad ogni modo, mi riferisco più che altro c&c sul campo di battaglia: vedi
comunicazioni, trasmissioni dati, connettività, etc.
Post by SAS
logistica,
Francamente la logistica militare non mi appassiona visto che la logistica
migliore del mondo è quella civile ( i portacontainer maersk potrebbero
schierare l'intero us army ovunque vi sia unbel porto in due settimane) e
comunque gli an-124 condor ucraini (e sviluppati dall'urss) sono vitali per
la NATO oggi
Un esercito incapace di scendere sul campo, è inutile. Un esercito che
non può ricevere rinforzi e rifornimenti, è un esercito sconfitto. Ergo,
la logistica è VITALE per qualsiasi esercito.
Post by SAS
ricerca scientifica
Post by raffaele castagno
(militare e non)
A me interessa la ricerca nel campo militare ma ti posso dire che l'urss era
alla pari in quasi tutto
Devo crederti sulla parola?
Post by SAS
operatività,
Non ci si può fare un discorso storico visto che ad esempio negli anni '70
le fa usa erano prese parecchio male ad esempio mentre negli anni '80 si
sono riprese
Certo, c'erano le ricadute del vietnam. Non mi pare però che in
Afghanistan i russi se la siano cavata molto meglio, nè mi sembra che in
Cecenia abbiano dato prova di essere efficaci sul campo...
Post by SAS
forze speciali,
Francamente penso che sia come dire "ma il battaglione del genio tal dei
tali è addestrato bene?"
Non credo. Piuttosto, sarebbe come dire: se dovessi scegliere una guardia
del corpo, sceglierei un Delta, o uno Spetnaz?

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-21 20:45:00 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Ma scusa che paragoni dovrei fare per essere attuale? Dimmi e io trovo
Difesa antimissili,
sistemi s-300 s-300v s-400 s-500 (ne ho già parlato diffusamente in questa
sede)
Arrow, patriot, il futuro meads, nonchè l'intero programma di difesa
laser, dal ABL al THEL.
il futuro meads è in pratica un patriot pac-3 l'abl ce l'avevano anche i
russi montato su un il-76 (già parlato) di roba simili al thel ne hanno (già
parlato) in più nel 1984 quasi abbattevano lo shuttle con il laser terra-3
(già parlato)
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Beh in uqesto campo sono un pò fermi per mancanza di fondi ma ti basti
sapere che il type 052c cinese (radar phased array a 4 facce e capacità di
difesa d'area) è stato costruito con l'aiuto di una compagnia ucraina e per
di più ha un armamento antinave di classe superiore rispetto a tutto ciò che
si trova in occidente oggi.
Beh, phased array e difesa aerea non è che siano proprio una novità...le
AEGIS USA lo fanno da anni.
Si anche quelle russe vedi moskva e kirov, ma il sistema tomboste dei type
052c è meglio dei sistemi precedenti
Post by raffaele castagno
Post by SAS
sottomarini,
Di questo ho parlato pure troppo l'ultimo post sull'argomento fa riferimento
a come lo schval (il siluro-razzo) annulla tatticamente i vantaggi della
suite sonar e maggiore silenziosità (mica tanta visto che l'akula improved
secondo la us navy è più silenzioso di un 688i e sui tavoli da disegno dei
russi c'è di meglio dell'akula improved purtroppo i fondi sono pochi) dei
sottomarini occidentali
Lo annulla se effettivamente efficace come l'hai posto tu. Dissero la
stessa cosa anche gli inventori del carro armato e del siluro. Che sia
più silenzioso di un 688, è quantomeno augurabile per la buona
reputazione dei progettisti "d'oltre cortina'.
688i

Sarebbe imbarazzante non
Post by raffaele castagno
riuscire a competere con un sottomarino vecchio di vent'anni, anche se
riammodernato. Sarebbe interessante avere una comparazione con i classe
Virginia e con i Sea Wolf.
Quanti virginia sono in servizio? Quanti seawolf sono stati costruiti? Il
sub di prima linea dell'us navy oggi è il 688i
Post by raffaele castagno
Post by SAS
carri armati
Beh diciamo che sono secoli avanti per quanto riguarda i mezzi di difesa
attiva (corazze kontakt e sistema di difesa arena in grado di abbattere i
missili anticarro subsonici)
Non di sola difesa sopravvive la componente corazzata di un esercito. Come
stanno a mobilità, potenza di fuoco, combat awarness, sistemi di
rilevamento, etc? Ce li voglio vedere, comunque, ad impiegare sistemi di
difesa attiva mentre avanzano in un centro abitato, con fanteria al
seguito...
Se un rpg esplode contro il carro la fanteria si becca comunque le schegge
inoltre se ne sta di norma ben lontana dai tank (piuttosto sta vicina agli
afv). Come mobilità ormai sono pari (ammetto che erano indietro) come
potenza di fuoco: beh gli usa usano un cannone tedesco (migliore di quello
russo) e i russi usano anche missili atgm lanciabili da cannone (cosa che
gli yankee per ora non fanno)
Post by raffaele castagno
Post by SAS
elicotteri,
Beh il kamov ka-52 era un gran bell'elicottero in grado di incassare
colpi durissimi (articoli du rid del '93)
Colpi quanto duri? Più di quelli che è in grado di incassare un AH-64?
Stiamo facendo comparazioni.
Sull'articolo di rid dicono che non è neppure paragonabile, i russi dicono
che la struttura in compositi a nido d'ape può incassare un colpo da 40 mm
del bofors
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Post by raffaele castagno
satelliti,
Satelliti: ti basti sapere che disponevano di un satellite radar operativo
dal 1970 (il famoso rorsat o us-a) 10 anni prima e più che gli americani
lanciassero un lacrosse.
Quanto efficiente? Abbastanza da costituire un reale vantaggio, oppure
appena sufficiente a dire "ci siamo arrivati prima noi"?
Abbastanza buono per trovare una portaerei
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Post by raffaele castagno
sistemi di comando e controllo,
Quello nucleare l'ho già descritto (ricordi il perimetr?)
Che non mi risulta fosse superiore a quello americano (arpanet).
Più rindondante di sicuro perchè anche se veniva distrutto completamente
(ipotesi piuttoasto remota) il contrattaco partiva comunque in maniera
automatica
Post by raffaele castagno
Ad ogni modo, mi riferisco più che altro c&c sul campo di battaglia: vedi
comunicazioni, trasmissioni dati, connettività, etc.
Post by SAS
logistica,
Francamente la logistica militare non mi appassiona visto che la logistica
migliore del mondo è quella civile ( i portacontainer maersk potrebbero
schierare l'intero us army ovunque vi sia unbel porto in due settimane) e
comunque gli an-124 condor ucraini (e sviluppati dall'urss) sono vitali per
la NATO oggi
Un esercito incapace di scendere sul campo, è inutile. Un esercito che
non può ricevere rinforzi e rifornimenti, è un esercito sconfitto. Ergo,
la logistica è VITALE per qualsiasi esercito.
Post by SAS
ricerca scientifica
Post by raffaele castagno
(militare e non)
A me interessa la ricerca nel campo militare ma ti posso dire che l'urss era
alla pari in quasi tutto
Devo crederti sulla parola?
Post by SAS
operatività,
Non ci si può fare un discorso storico visto che ad esempio negli anni '70
le fa usa erano prese parecchio male ad esempio mentre negli anni '80 si
sono riprese
Certo, c'erano le ricadute del vietnam. Non mi pare però che in
Afghanistan i russi se la siano cavata molto meglio, nè mi sembra che in
Cecenia abbiano dato prova di essere efficaci sul campo...
Neppure gli americani oggi in Iraq (vabbeh è più grande della Cecenia)
Post by raffaele castagno
Post by SAS
forze speciali,
Francamente penso che sia come dire "ma il battaglione del genio tal dei
tali è addestrato bene?"
Non credo. Piuttosto, sarebbe come dire: se dovessi scegliere una guardia
del corpo, sceglierei un Delta, o uno Spetnaz?
Uno di al qaeda
raffaele castagno
2004-12-21 21:25:09 UTC
Permalink
Post by SAS
il futuro meads è in pratica un patriot pac-3 l'abl ce l'avevano anche i
russi montato su un il-76 (già parlato) di roba simili al thel ne hanno (già
parlato) in più nel 1984 quasi abbattevano lo shuttle con il laser terra-3
(già parlato)
Mica tanto...Quanto al laser, che quasi abbattevano lo shuttle l'hanno
detto i russi, o chi altri?
Post by SAS
Si anche quelle russe vedi moskva e kirov, ma il sistema tomboste dei
type 052c è meglio dei sistemi precedenti
E dove sta scritto? Inoltre, dove sta scritto che gli USA sono "fermi a
guardare"?
Post by SAS
688i
Sarebbe imbarazzante non
Post by raffaele castagno
riuscire a competere con un sottomarino vecchio di vent'anni, anche se
riammodernato. Sarebbe interessante avere una comparazione con i classe
Virginia e con i Sea Wolf.
Quanti virginia sono in servizio? Quanti seawolf sono stati costruiti?
Il sub di prima linea dell'us navy oggi è il 688i
No, quanti virginia saranno in servizio quando il missile sottomarino
russo sarà effettivamente operativo? (tra parentesi, quanto è
effettivamente efficace tale sistema d'arma?)
Post by SAS
Se un rpg esplode contro il carro la fanteria si becca comunque le
schegge inoltre se ne sta di norma ben lontana dai tank (piuttosto sta
vicina agli afv). Come mobilità ormai sono pari (ammetto che erano
indietro) come potenza di fuoco: beh gli usa usano un cannone tedesco
(migliore di quello russo) e i russi usano anche missili atgm lanciabili
da cannone (cosa che gli yankee per ora non fanno)
E quindi? Si può dire a priori che l'uno è più avanti dell'altro?
(tenendo anche conto del fatto che gli usa sono gli unici ad aver
impiegato attivamente ed estensivamente i propri mezzi corazzati, a
differenza di Russia e Germania, ad esempio.)
Post by SAS
Sull'articolo di rid dicono che non è neppure paragonabile, i russi
dicono che la struttura in compositi a nido d'ape può incassare un
colpo da 40 mm del bofors
Boh, non conosco il mezzo. Ad ogni modo, si parla di un articolo del
93...e mò?
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Quanto efficiente? Abbastanza da costituire un reale vantaggio, oppure
appena sufficiente a dire "ci siamo arrivati prima noi"?
Abbastanza buono per trovare una portaerei
In quanto tempo? Con che frequenza?
Post by SAS
Più rindondante di sicuro perchè anche se veniva distrutto
completamente (ipotesi piuttoasto remota) il contrattaco partiva
comunque in maniera automatica
Non conosco le procedure di lancio USA...cosa succedeva in caso di
distruzione completa del sistema di comunicazioni? (tra parentesi, so che
i sottomarini avrebbero lanciato autonomamente...)
Post by SAS
Post by raffaele castagno
vedi comunicazioni, trasmissioni dati, connettività, etc.
E questo??
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Certo, c'erano le ricadute del vietnam. Non mi pare però che in
Afghanistan i russi se la siano cavata molto meglio, nè mi sembra che
in Cecenia abbiano dato prova di essere efficaci sul campo...
Neppure gli americani oggi in Iraq (vabbeh è più grande della Cecenia)
E' più grande, e la situazione meno grave, checchè se ne dica. Non c'è
ancora nessuna Grozni, in Iraq.
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Post by raffaele castagno
forze speciali,
Francamente penso che sia come dire "ma il battaglione del genio tal
dei tali è addestrato bene?"
Non credo. Piuttosto, sarebbe come dire: se dovessi scegliere una
guardia del corpo, sceglierei un Delta, o uno Spetnaz?
Uno di al qaeda
Sinceramente, pensi che un singolo militante di alqueda sia militarmente
più preparato di un operatore Delta, o di uno Spetnaz?

Raffaele
--
Not only bad news: http://www.goodnewsiraq.com
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
SAS
2004-12-22 17:55:37 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
il futuro meads è in pratica un patriot pac-3 l'abl ce l'avevano anche i
russi montato su un il-76 (già parlato) di roba simili al thel ne hanno (già
parlato) in più nel 1984 quasi abbattevano lo shuttle con il laser terra-3
(già parlato)
Mica tanto...Quanto al laser, che quasi abbattevano lo shuttle l'hanno
detto i russi, o chi altri?
Lo hanno detto i piloti dello shuttle e il dipartimento dis tato che se ne è
lamentato
http://www.astronautix.com/craft/terra3.htm
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Si anche quelle russe vedi moskva e kirov, ma il sistema tomboste dei
type 052c è meglio dei sistemi precedenti
E dove sta scritto?
Mi sembra logico visto che il progresso va avanti e non indietro per cui è
naturali che un sistema successivo di 20 anni ad uno precedente sia migliore
Post by raffaele castagno
Inoltre, dove sta scritto che gli USA sono "fermi a
guardare"?
Beh mi pare che abbiano ancora in servizio l'aegis o no?
Post by raffaele castagno
Post by SAS
688i
Sarebbe imbarazzante non
Post by raffaele castagno
riuscire a competere con un sottomarino vecchio di vent'anni, anche se
riammodernato. Sarebbe interessante avere una comparazione con i classe
Virginia e con i Sea Wolf.
Quanti virginia sono in servizio? Quanti seawolf sono stati costruiti?
Il sub di prima linea dell'us navy oggi è il 688i
No, quanti virginia saranno in servizio quando il missile sottomarino
russo sarà effettivamente operativo? (tra parentesi, quanto è
effettivamente efficace tale sistema d'arma?)
E' già operativo da anni... Informati un pò da solo su o devo star qua a
ripescare tutti i link? Per quanto riguarda l'efficacia: quanto è efficace
il sistema di silenziamento del virginia?
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Se un rpg esplode contro il carro la fanteria si becca comunque le
schegge inoltre se ne sta di norma ben lontana dai tank (piuttosto sta
vicina agli afv). Come mobilità ormai sono pari (ammetto che erano
indietro) come potenza di fuoco: beh gli usa usano un cannone tedesco
(migliore di quello russo) e i russi usano anche missili atgm lanciabili
da cannone (cosa che gli yankee per ora non fanno)
E quindi? Si può dire a priori che l'uno è più avanti dell'altro?
(tenendo anche conto del fatto che gli usa sono gli unici ad aver
impiegato attivamente ed estensivamente i propri mezzi corazzati, a
differenza di Russia e Germania, ad esempio.)
Infatti in Iraq gli Abrams sono stati i mezzi corazzati più bersagliati
(150 danneggiati in maniera più o meno grave)
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Sull'articolo di rid dicono che non è neppure paragonabile, i russi
dicono che la struttura in compositi a nido d'ape può incassare un
colpo da 40 mm del bofors
Boh, non conosco il mezzo. Ad ogni modo, si parla di un articolo del
93...e mò?
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Quanto efficiente? Abbastanza da costituire un reale vantaggio, oppure
appena sufficiente a dire "ci siamo arrivati prima noi"?
Abbastanza buono per trovare una portaerei
In quanto tempo? Con che frequenza?
Senti raffaele naviga un pò informati e poi ne riparliamo ne hanno lanciati
30 e passa per cui a qualcosa doveva servire no?
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Più rindondante di sicuro perchè anche se veniva distrutto
completamente (ipotesi piuttoasto remota) il contrattaco partiva
comunque in maniera automatica
Non conosco le procedure di lancio USA...cosa succedeva in caso di
distruzione completa del sistema di comunicazioni? (tra parentesi, so che
i sottomarini avrebbero lanciato autonomamente...)
Si anche quelli russi avrebbero lanciato comunque il sistema di comando usa
si basava anche su aerei "centri di comando" in volo
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Post by raffaele castagno
vedi comunicazioni, trasmissioni dati, connettività, etc.
E questo??
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Certo, c'erano le ricadute del vietnam. Non mi pare però che in
Afghanistan i russi se la siano cavata molto meglio, nè mi sembra che
in Cecenia abbiano dato prova di essere efficaci sul campo...
Neppure gli americani oggi in Iraq (vabbeh è più grande della Cecenia)
E' più grande, e la situazione meno grave, checchè se ne dica. Non c'è
ancora nessuna Grozni, in Iraq.
Grozni infatti è in Cecenia e sotto il saldo controllo delle truppe russe
potresti dire lo stesso di Mosul? :) e la situazione irachena è molto grave
e lo dicono i guerriglieri che ammazzano soldati americani ogni giorno.
Post by raffaele castagno
forze speciali,
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Francamente penso che sia come dire "ma il battaglione del genio tal
dei tali è addestrato bene?"
Non credo. Piuttosto, sarebbe come dire: se dovessi scegliere una
guardia del corpo, sceglierei un Delta, o uno Spetnaz?
Uno di al qaeda
Sinceramente, pensi che un singolo militante di alqueda sia militarmente
più preparato di un operatore Delta, o di uno Spetnaz?
Se dovessi scegliere una guardia del corpo sceglierei una persona di cui mi
fido e che conosco la tua domanda non ha senso.
Dott.Piergiorgio
2004-12-22 10:38:33 UTC
Permalink
Post by SAS
Post by raffaele castagno
Non credo. Piuttosto, sarebbe come dire: se dovessi scegliere una guardia
del corpo, sceglierei un Delta, o uno Spetnaz?
Uno di al qaeda
ROTFL !!!!

Saluti,
Dott. Piergiorgio.
Giacinto Lorusso
2004-12-21 20:35:32 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
logistica,
Francamente la logistica militare non mi appassiona visto che la logistica
migliore del mondo è quella civile ( i portacontainer maersk potrebbero
schierare l'intero us army ovunque vi sia unbel porto in due settimane) e
comunque gli an-124 condor ucraini (e sviluppati dall'urss) sono vitali per
la NATO oggi
Sicuro sicuro? <g>
E se il porto non c'è?
E se le sue infrastrutture non bastano?
E i carri e gli altri mezzi pesanti? Gli autocarri? I mezzi del genio?
Ah.. gli An-124 sono usati come charter per le missioni di pace.. quello
che manca sono gli aerei da trasporto "combat".

MGOK
--
Ayatollah della jihad motociclistica
Suzuki Katana GSX1100S - 1982
http://www.suzukicycles.org/GSX-series/GSX1100S_Katana_a.shtml
SAS
2004-12-21 18:15:59 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Post by SAS
Ma scusa che paragoni dovrei fare per essere attuale? Dimmi e io trovo
Difesa antimissili,
JANE'S DEFENCE WEEKLY - DECEMBER 22, 2004

----------------------------------------------------------------------------
----

S-400 air-defence system operational
HENRY IVANOV JDW Special Correspondent
Moscow
Additional reporting James O'Halloran Editor Jane's Land Based Defence
London

The Russian Federation Air Force (RFAF) has confirmed that two S-400
(Triumph) low- to high-altitude air-defence systems are in service with line
units but that an extension of the re-arming effort depends on funding.

This information confirms a statement by Lieutenant General Aytech Bizhev,
Deputy Commander-in-Chief (CinC) for the Commonwealth of Independent States
Unified Air-Defence, that two S-400 systems are deployed with the air force
for field testing and that these will be deployed fully in 2005.

The RFAF CinC General Vladimir Mikhaylov said on 11 December that the
air-defence priority is to upgrade existing equipment and further develop
the new S-400 for air defence and non-strategic missile defence.

Plans to re-arm the air force surface-to-air missile (SAM) units with the
S-400 remain highly dependent on the availability of funds, and the
manufacturing capacities of the industry, according to RFAF officials,.

Colonel General Boris Cheltsov, RFAF chief of staff, said the S-400 would
achieve full operational readiness in 2005 after receiving a number of
upgrades. Gen Bizhev also confirmed that the upgrades would allow the S-400
and the A-135M to share target data information.

Together with upgraded variants of the in-service SAM systems, the S-400 is
part of an effort to "solve the issues of non-strategic missile defence".
Gen Cheltsov, who headed the air force commission that supervised S-400 fire
trials, said the commission has recommended to the Russian Ministry of
Defence (MoD) that it accepts the S-400 in service "in a variant with a
standard missile". Earlier it had been recommended that the S-400 enter
trial service with missiles already used by the S-300 series.

Gen Bizhev said the S-400 would initially be located to protect Moscow, St
Petersburg and the Urals industrial region, as well as border stretches
"where missile attacks can be expected". He also said the S-400 could
destroy cruise missiles and aircraft at a range of 250 km and at a range of
heights from several dozen metres to the stratosphere.

The S-400, when operational with the new long-range missile (40N6), is
claimed to have a range of 400 km and it is believed to have passed firing
tests with all missile types.

The existing S-400s are currently undergoing capability enhancements for
interoperability with the space forces assets.

The Russian armed forces say that the S-400 can potentially be used against
strategic ballistic missiles after separation of warheads. In that role the
S-400s will be co-operating with the A-135 anti-missile system in service
with the Russian Space Forces. Provision is made for the S-400s to receive
targeting information on approaching space threats from the Russian Space
Forces in an automatic mode.

The S-400/A-135 will be the first block of the Air and Space Defence (ASD)
system, a future structure concept recently formulated by the Russian
defence ministry. The latter said that the MoD has recently approved the ASD
concept and it is currently being improved for final validation by the
Russian president.

Among other things, the ASD calls for a unitary radar field over Russia,
similar to that which the Soviet Union had, but "on a new quality level". To
achieve this, a united air traffic control/air-defence radar field will be
created, combining the means of civil and military structures. Almaz-Antei
(Air Defence Concern or Kontsern PVO) has been selected to lead the effort.
Almaz-Antei will act as systems integrator and also supplier of major
elements such as phased-array radar systems and 'identification friend or
foe' interrogators.

'Moscow reveals new missile for S-400 system' (JDW 12 May 2004)

Antei S-400 (Jane's Land Based Air Defence)
raffaele castagno
2004-12-21 19:34:57 UTC
Permalink
Post by SAS
This information confirms a statement by Lieutenant General Aytech Bizhev,
Deputy Commander-in-Chief (CinC) for the Commonwealth of Independent States
Unified Air-Defence, that two S-400 systems are deployed with the air force
for field testing and that these will be deployed fully in 2005.
Stando a quanto dice tale sottotenente, i due S-400 sono comunque in fase
di test. Credo comunque che abbia caratteristiche analoghe all'Arrow II,
per quanto riguarda range d'azione, almeno.

Raffaele
--
Strategic Blog: http://strategic-game.blogspot.com/
Strategic Sourceforge Homepage: http://strategic.sourceforge.net/
Strategic Sourceforge Project: http://sourceforge.net/projects/strategic/
Crow's Temple, Wakayama, Japan
2004-12-22 19:50:55 UTC
Permalink
Post by raffaele castagno
Stando a quanto dice tale sottotenente
*** Tenente Generale ;-)

--

Aleks

"Anche nella pecora la donna deve sapere che, seppure non
sembra, ce l'ha lei il coltello dalla parte del manico. Perché
non c'è uomo al mondo che davanti al bel culo mantiene la
calma. Si perde sempre la ragione. Questo le furbe lo sanno
e alcune lo usano come arma di seduzione. Quelle meno
carnali invece scappano. Credendo a quelle che gli hanno
detto che fa malissimo (magari se l'è ingroppate qualche
deficiente). Ne parlassero cogli amici gay. Se pijallo in culo
piace pure agli uomini vuol dire che delle sensazioni le dà."

http://www.vietnamwarart.tk/ - Vietnam War Color Plates (1945/1975)
Http://www.Air-America.org - From WW2 to downtown in Saigon (1945/1975)
Http://tuesdaynightmusiclub.tk - 1st Sheryl Crow Italian Resource (96/04)
Continua a leggere su narkive:
Loading...